Ultime notizie

Voto di scambio: spiegazioni poco convincenti

La vicenda, esplosa l'8 settembre, è riassunta qui. Il 13 settembre i consiglieri di Grugliasco Democratica e quelli del M5S hanno presentato un'interrogazione al sindaco per ottenere spiegazioni su questo fatto gravissimo (leggi interrogazione).
Preoccupati per l'accusa agli uffici del Comune di trattare le assegnazioni delle case popolari a seconda degli interessamenti della politica, chiedevano se il Comune avesse denunciato la signora autrice del post o - siccome la stessa aveva poi giustificato le sue affermazioni sostenendo che il suo profilo fb era stato violato - avesse acquisito copia delle denuncia che la signora stessa aveva fatto alla Polizia Postale. 
Il Comune non l'ha fatto, cioè non ha ritenuto di accertare se davvero il profilo della signora fosse stato violato e da chi. Ha preferito fare finta di nulla e contentarsi delle giustificazioni della tizia. Poi ha chiesto (con lettera senza data! è un atto ufficiale) agli uffici e all'ATC se ci fossero riscontri relativamente alla faccenda. Non si sa la risposta, sembra che siano state mandate il 24 settembre, ben 11 giorni dopo la presentazione dell'interrogazione e solo due prima della seduta del Consiglio comunale, visto che, appunto,  non sono datate.
La storia non è finita, continuerà in sedi diverse, tuttavia un'osservazione già si può fare: secondo Montà chiunque può diffamare il Comune su internet, basta che qualche ora dopo sostenga, senza alcuna necessità di fornire riscontro, che il suo profilo è stato violato. Non ha chiarito se questo principio vale solo quando sono accusati membri del suo partito e/o candidati delle sue liste o se il criterio sia universale. Risulta che il sindaco minacci continuamente azioni legali, querele e iniziative del genere, anche per vicende decisamente meno infamanti per la struttura comunale.
Certo che i consiglieri d'opposizione dovranno moltiplicare le attenzioni alle graduatorie di assegnazione alloggi per emergenza abitativa...
Terry McIver

PS Le risposte di ATC e Uffici Comunali
Posta un commento