mercoledì 14 novembre 2007

Progetto "Monumenti"


di Dida Neirotti

Nella Commissione Cultura del 13/11/07 è stato illustrato il progetto “Monumenti”: si tratta di inserire nelle rotonde prossime venture delle installazioni per abbellire la città.
Personalmente sono proprio d’accordo con qualsiasi iniziativa che renda la città più bella, non entro nel merito delle opere d’arte (mi piace, non mi piace) perché, soprattutto nei confronti dell’arte moderna, ci saranno sempre cittadini a favore e cittadini contro, voglio solo fare alcune riflessioni sul metodo che l’amministrazione intende seguire in questa operazione.
Pare che, insieme all’Associazione Martin, che già ha curato e cura alcune iniziative artistiche a Grugliasco, si vogliano fare bandi di partecipazione per artisti nazionali e internazionali: in commissione è stato fatto notare, non solo da noi, che sarebbe più utile privilegiare strutture locali come l’Accademia di Belle Arti, il Politecnico, Architettura e Agraria e rivolgersi soprattutto ai giovani per favorire e valorizzare la loro crescita. E’ anche emersa la necessità di sfruttare la vocazione industriale e di design di Grugliasco con installazioni che la richiamino.
L’Assessore Montà ha affermato che avrebbe tenuto conto di tutti i suggerimenti, poiché il progetto è ancora in elaborazione: l’unica opera già assegnata è quella sulla rotonda di Via Rivalta (mi pare) affidata a Robert Ward e dedicata alla medaglia d’argento della città.
Che ne pensate?