Ultime notizie

Materna Luxemburg: chiusa per altri due anni!

Dall'inizio dell'anno scolastico la scuola materna Luxemburg di via Don Caustico è chiusa. Bambini, maestre e bidelle sono trasferiti nella scuola elementare vicina, la Ciari, perché erano in programma lavori di bonifica dall'amianto e ristrutturazione delle parti dell'edificio più malandate. La notizia della chiusura temporanea è di un anno fa, l'annuncio diceva anche che, a giugno 2018 tutto sarebbe finito e i giovani virgulti cittadini avrebbero trovato la loro scuola più bella di prima. Qualche mese di lavoro e poi di nuovo tutti felici al loro posto.
Alla bufala comunale ci avevamo creduto anche noi: vorrai mica che il sindaco evasore (allora anche assessore alla scuola) menta anche su questi aspetti così delicati nelle vita dei nostri bambini? Invece ci siamo cascati: mentiva e non di poco. Impariamo adesso, un anno dopo, che la scuola sarà chiusa - se va tutto bene - altri due anni. Lo scrive l'assessora all'Istruzione rispondendo a un'interrogazione presentata dal consigliere Broglio della Lega (leggi). La scuola è chiusa da settembre 2017, al momento nessuno ha fatto nulla, stanno adeguando i progetti. Una volta finiti, forse partiranno i lavori, forse. 
IL 20 novembre scorso, scrive l'assessora: "Pertanto, ad oggi non è possibile comunicare date specifiche, ma si prevede che, per completare le attività di progettazione, affidamento e realizzazione dei lavori [...], siano necessari circa due anni".
Dunque, se tutto andrà per il meglio, i bambini che hanno cominciato il loro percorso scolastico a settembre scorso nei locali provvisori - sperando di entrare nella loro scuola l'anno dopo, bevendosi le promesse del sindaco e della sua corte - la Luxemburg non la vedranno mai, se non dall'esterno.
Otto anni per riaprire l'Europa Unita, Don Milani chiusa e sbarrata da tre, Luxemburg idem: una bella città, la nostra! Specialmente per l'attenzione che manifesta nei confronti dei piccoli cittadini di domani e delle loro famiglie. Che, d'altra parte, si meritano amministratori così, visto che se li sono appena rivotati.
Terry McIver