giovedì 8 maggio 2008

G.A.S. - Gruppi di Acquisto Solidale

Grugliasco Democratica vuole promuovere la costituzione di un Gruppo di Acquisto Solidale anche a Grugliasco.

Per questo, nella nostra riunione del 6 maggio, è venuta a presentarci la sua esperienza Franca, una signora che da tempo si occupa di GAS e più precisamente in un gruppo che ha sede presso la Cascina Roccafranca a Torino (v. Rubino angolo v. Gaidano).

Si tratta di un gruppo di persone (attualmente circa 80 famiglie) che si aggregano per comprare merci di uso quotidiano, generlamente alimentari, acquistando direttamente dai produttori che garantiscono la genuinità del prodotto nel rispetto dell'ambiente e dei diritti dei lavoratori.

I GAS sono quindi una forma di "potere" del consumatore critico, che può esercitarlo in modo positivo acquistando prodotti che "conosce" e che può "controllare direttamente".

Attualmente il gruppo acquista pasta, olio, farine, parmigiano, riso, formaggio sardo e del Roero, tonno in scatola, mele, patate, kiwi e agrumi.

Il GAS Roccafranca è organizzato molto semplicemente: chi si vuole iscrivere compila la scheda di adesione e segnala i prodotti a cui è interessato. Al momento dell'iscrizione versa un anticipo di cassa di € 30 - che serve anche da garanzia nel caso in cui le merci ordinate non vengano ritirate nei tempi indicati - oltre ad una quota annua di € 5 di quota annuale associativa.

La scelta dei prodotti da acquistare viene fatta dall'assemblea di tutti gli aderenti su segnalazione dei "responsabili di prodotto" (2 o 3 per ogni prodotto), i quali si occupano di tutta la trafila dalla ricerca del prodotto alla consegna al socio del GAS al ricevimento merce.

Quando qualcuno decide di uscire dal GAS, gli vengono restituiti i 30€ anticipati.

Per ulteriori informazioni vi rimandiamo alla scheda di presentazione del GAS Roccafranca, che potete scaricare qui.

Per consultare l'elenco dei prodotti e dei produttori potete scaricare questo documento.

La prossima riunione aperta a tutti i simpatizzanti di GD sarà martedi 20 maggio, sempre alle 21, presso la sede di via Leon del Nicaragua 36 a Grugliasco. Vorremmo stringere le fila del discorso GAS. Il dibattito è ora aperto... cosa ne pensate?