mercoledì 3 maggio 2017

Seghe ai giardini


La foto che vedete è stata scattata oggi pomeriggio, dopo il taglio di un albero che, certamente, sarà prossimamente definito malato, prossimo a cadere in testa ai passanti eccetera... Anche l'ex campo da bocce è stato abbondantemente disboscato.
Non sappiamo cosa abbia ridestato l'attitudine segaiola dell'amministrazione, ma temiamo che abbia a che fare con il costruendo palazzone che chiuderà Piazza Matteotti con un muraglione di 20 metri circa, appena velato dal verde dei disegni che abbelliscono il progetto, ma che certamente non migliorerà la piazza.
Un pezzo di giardino sarà sacrificato alla nuova costruzione, con buona pace di chi pensava che il centro della nostra città meritasse un progetto di riqualificazione del commercio e dei servizi.
Sappiamo che non è l'ultima delle pesanti eredità della giunta uscente. Per adesso, non ci resta che piangere.
Mariano Turigliatto