martedì 10 febbraio 2015

Il nuovo numero del nostro giornale

Abbiamo appena chiuso l'ultimo numero de "La tua Grugliasco", il giornale delle liste civiche locali. Sarà in distribuzione nei prossimi giorni in formato cartaceo ed è disponibile on-line in formato pdf cliccando qui.
Come al solito abbiamo cercato di raccontare le tante cose importanti di questa città. Purtroppo raccontiamo anche il suo declino e la povertà dei politici che i Grugliaschesi hanno scelto a governarli, gli effetti che producono e le schifezze che combinano.
"Non è più una città per bambini" è il pezzo in apertura: in dieci anni hanno smantellato servizi scolastici ed educativi che facevano di Grugliasco un esempio da seguire. Oramai si fa cassa sulla palle dei bambini, parrebbe nell'indifferenza generale. Che cosa ci è successo?
Altri pezzi raccontano della faccenda degli orti urbani, della consigliera "furbetta" beccata a "sbagliare" la dichiarazione e dei vigili che l'hanno beccata mandati a fare le multe alle cacche dei cani.  Un articolo racconta nel dettaglio lo scandalo del ruolo del Comune (e del suo sindaco di allora, Mazzù) nel fallimento di Pininfarina, DeTomaso.
Insomma ce n'è per tutti i gusti.
Dateci una mano a diffondere il giornalino e condividetelo on line. Si scarica qui.