lunedì 10 dicembre 2012

'IL RITORNO' del cavaliere oscuro

di Anna Vinci - 10 Dicembre 2012 - Tratto da www.cadoinpiedi.it

"Senza di me non si vince!". "Ritorno perché sono il migliore!"."Tutti mi vogliono!"."Sono il più forte!". Chi ha detto queste frasi? Per tentare la giusta risposta, bisognerebbe trovare un volto-puzzle, con occhi da cinese, un sorriso che stenta a contenere il ghigno, con capelli tipo calottina di pupazzetto componibile...

Facciamo un gioco: quale essere umano ha detto queste frasi? Ed ecco che le domande vengono sopraffatte da voci che si accavallano, sembrerebbe ci sia fretta di farsi ascoltare, di rispondere, ma la fretta genera confusione.

"Un bambino male amato, che pretende l'amore non avuto.", dice un adulto che porta a spasso il cane, un incrocio tra un barboncino e un bassotto, che ora sta abbaiando. E aggiunge, come sollecitato dall'animale di cui forse interpreta il pensiero: "Un bambino grassottello che i compagni deridono, e che cerca di farsi notare dalla maestra.". Il cane ora tace e strofina il muso sulle gambe del padrone.


continua a leggere....