sabato 22 ottobre 2011

ELEZIONI AMMINISTRATIVE: IL DEBUTTO

Una bella serata per aprire le danze

C'era la folla delle belle occasioni giovedì sera in sala consigliare. In tanti (oltre 120 persone) sono venuti a dire la loro e ad ascoltare ciò che gli altri avevano da proporre. L'assemblea era stata promossa da circa 50 cittadini e cittadine grugliaschesi (vedi volantino) che ne hanno abbastanza di lamentarsi delle cose che non vanno e hanno chiamato la città a  organizzarsi in vista delle elezioni della prossima primavera.
A presiedere e,condurre Nadia Marabese, Eleonora Boccadifuoco e Carlo Proietti, uno dei due consiglieri comunali di Grugliasco Democratica.
Giovani e  meno giovani, donne e uomini hanno discusso con civiltà e rispetto per oltre due ore. Moltissimi gli interventi, tante anche le sollecitazioni e le manifestazioni di disponibilità a partecipare attivamente alla costruzione del domani della nostra città.

Abbiamo parlato di rifiuti e di inceneritore, di comune nel parco, di case di riposo nella zona industriale, di viale, di consumo del territorio, di declino industriale, di scadimento dei servizi alle persone, di università ferma, di viabilità difficoltosa e di trasporti pubblici che peggiorano. Per queste e per molte altre cose abbiamo deciso di istituire delle serate a tema, per approfondire gli argomenti e costruire un programma che raccolga la partecipazione e le sollecitazioni di tutti.
Abbiamo parlato anche di etica e di moralità, dei brutti costumi che ha assunto il mondo della politica nella nostra città: chiusi nelle loro sedi a spartirsi i posti e a promettersi fedeltà reciproca, i politici di Grugliasco sembrano avere paura della città, delle persone che la abitano e delle loro reazioni a fronte dell'incuria in cui la stanno tenendo.
Avevamo invitato anche esponenti della politica locale: alcuni sono venuti e li ringraziamo, altri no. Peccato per loro. Ringraziamo di cuore anche i promotori e le promotrici dell'assemblea e tutti quelli che ci sono venuti.