lunedì 21 aprile 2008

Interpellanze e dintorni. Terza puntata


di Dida Neirotti e Mariano Turigliatto

Il dosso scomparso.
A fronte delle proteste dei cittadini di Borgata Paradiso per la sistemazione dell’incrocio, che risulta inutilmente pericoloso, i consiglieri di Grugliasco Democratica hanno chiesto dal sindaco che cosa fosse successo e perché il progetto non fosse stato attuato così come appaltato. Infatti fin dall’inizio era previsto che davanti alla scuola M. L. King il passaggio pedonale fosse rialzato onde meglio garantire la sicurezza dei bambini e delle loro famiglia.
L’assessore competente ha risposto che la mancata realizzazione del dosso non era dovuta a una dimenticanza, ma alla necessità di garantire meglio il deflusso dell’acqua nei giorni di pioggia. Si temeva che il dosso avrebbe generato una vasta pozzanghera, dunque si è reso necessario riprogettare parte dell’intervento. Ai consiglieri si è garantito che il dosso verrà realizzato al più presto.