lunedì 5 novembre 2007

Mais OGM: Ondata di proteste in Italia


A seguito del via libera di Bruxelles alla nuova varieta di mais ogm, molti esponenti politici e della società civile hanno espresso il dissenso da tale scelta. Via libera di Bruxelles a mais e barbabietole transgeniche. La Commissione europea ha dato l'ok definitivo al commercio di quatro prodotti ogm.
Si tratta in particolare del mais geneticamente modificato 59122, chiamato anche Herculex Rw, su cui i 27 stati membri non sono riusciti a trovare né una maggioranza a favore né una contraria. Con l'imprimatur di Bruxelles termina così la lunga procedura di autorizzazione, la cui decisione è rimasta nelle mani della sola Commissione europea, proprio per l'impossibilità del Consiglio dei ministri dell'Unione di raggiungere sulla questione una posizione comune. Il via libera riguarda poi anche altri tre alimenti biotech: si tratta della commercializzazione sul mercato europeo di una barbabietola da zucchero geneticamente modificata (l'H7-1) e di altre due mais ibridi biotech (il 1507xnk603 e il 603xmon810).
Pecoraro. «L'autorizzazione della Commissione europea ai tre tipi di mais geneticamente modificati e ad un tipo di barbabietola da zucchero dimostrano ulteriormente l'urgenza di riformare profondamente il sistema di autorizzazione di organismi geneticamente modificati», ha detto il ministro dell'Ambiente, Alfonso Pecoraro Scanio, che ha porposto... (continua)